Benvenuti sul mio Blog di informazione sullo stalking organizzato e le armi elettroniche.

Altri temi potrebbero essere altre “teorie cospirative”, la salute e la medicina alternativa e altro.

Su questo Blog verranno pubblicate principalmente informazioni riguardo alle tattiche e i metodi usati nelle operazioni di stalking organizzato, sul controllo mentale e le armi elettroniche, sul come proteggersi dalle “armi ad energia diretta” e/o dal “normale” elettrosmog e molto altro.

Alcuni esempi da fonti americane sono un po’ esagerati per qui in Svizzera o in Europa, lo scopo è comunque anche quello di informare internazionalmente.

Cosa è lo stalking organizzato

Lo stalking organizzato è un sistema di “guerra non convenzionale“, di persecuzione e di tortura che ha come scopo l’eliminazione di un obbiettivo, di solito veri attivisti politici – non controllati dalla massoneria – o cittadini scomodi, spie, gente che tenta di denunciare gravi crimini e abusi perpetrati da parte di grandi aziende o organizzazioni governative eccetera. Lo stalking organizzato è secondo me un metodo per portare avanti la dittatura mondiale del nuovo ordine mondiale.

Lo stalking organizzato è un programma simile al programma COINTELPRO dell’FBI in cui l’FBI prendeva di mira, sabotava, screditava ed eliminava attivisti politici in diversi modi e si infiltrava in organizzazioni politiche, e anche – una combinazione tra i due programmi – simile al progetto MKULTRA della CIA visto che le vittime prese di mira vengono usate come cavie umane per testare le armi elettroniche ad energia diretta e del controllo mentale.

Lo stalking organizzato si potrebbe definire anche come un nuovo “Phoenix Program” su scala globale. Un “programma” in cui la CIA in Vietnam selezionava obbiettivi civili che poi venivano neutralizzati e assassinati.

Lo stalking organizzato è anche molto simile alla tecnica “Zersetzung” usata dalla STASI, la polizia segreta della Germania dell’est durante il comunismo, in cui 1 cittadino su 6 lavorava come collaboratore non ufficiale per i servizi segreti.

Lo stalking organizzato è un operazione civile-militare ( CMO ) illegale/criminale – mettiamo che abbiano una qualche legge o ordine esecutivo che li permette di portare avanti questi tipi di attacchi contro la propria popolazione civile, questa gente hanno truffato in massa e mentito per ottenere tali leggi anticostituzionali e criminali, quindi sono illegali sotto ogni aspetto come l’operazione stessa – internazionale, una coalizione internazionale formata da lavoratori, aziende, civili, militari, agenti segreti, forze di polizia, organizzazioni non governative ( NGO ) e organizzazioni intergovernative ( IGO ). I metodi e i mezzi principali usati da questa forza multinazionale per neutralizzare/distruggere obbiettivi civili sono le “operazioni psicologiche” ( PsyOps ) e le “armi non letali”. Per più informazioni leggere il libro New World War: “Revolutionary Methods for Political Control” di Mark M. Rich.

“C’è un protocollo di base usato in ogni nazione della NATO con il quale cominciano le operazioni di stalking organizzato.

Iniziano con la sorveglianza illegale degli obiettivi, il monitoraggio della loro vita privata e violando il loro domicilio. Questo viene fatto in modo da profilare i tratti della loro personalità.

‘C’è un protocollo di base con il quale gli stalkers iniziano’, afferma McKinney, ‘ma il TI ( Targeted Individual ) contribuisce alla modifica.’

Dr. Munzert parla fondamentalmente dello stesso modello che descrive come una “strategia a doppio taglio”.

‘Una parte consiste nell’attaccare le vittime con armi a microonde ( armi ad energia diretta )’ e l’altra parte della strategia, dice, ‘è quella di cercare di fare passare i gli obbiettivi presi di mira ( TIs ) come pazzi.'” – The Hidden Evil Mark M. Rich

“Lo stalking organizzato è una forma di terrorismo utilizzato nei confronti di un individuo in cui si tenta di ridurre la qualità della vita di una persona e fare in modo che: abbia un esaurimento nervoso, venga incarcerata, istituzionalizzata, subisca costantemente dolore mentale, emotivo o fisico, diventi un senza tetto e finisca con il suicidarsi. Il tutto viene fatto usando accuse ben orchestrate, bugie, diffamazioni, false indagini, intimidazioni, minacce dirette o subliminali, vandalismo, furti, sabotaggi, torture, umiliazioni, terrorismo psicologico e molestie in generale. È un sistema in cui molti agiscono contro un individuo nella comunità venendo coordinati da un organizzatore che recluta gente per partecipare nella sistematica persecuzione di un individuo e per terrorizzarlo.”

Alcune delle tattiche più usate nello stalking organizzato sono: le campagne diffamatore, campagne di rumore, campagne di sensibilizzazione ( PNL ), mirroring, PsyOps, Gaslighting, Street Theater e altro.

La maggior parte degli “stalkers” – dipende dai livelli – non sanno di cosa si tratti veramente, pensano che sia una forma di mobbing organizzato al di fuori del posto di lavoro e vengono usati per sensibilizzare la vittima a nuove cose e torturarla. O viene detto loro che l’obbiettivo è un individuo pericoloso o potenzialmente pericoloso e che deve per un qualche motivo essere controllato. No, al contrario di quello che molti pensano lo stalking organizzato non ha niente a che fare con il mobbing, punire/controllare criminali o con il “normale” stalking in cui un uomo – o donna – molesta e perseguita la sua ex.

Chi c’è dietro allo stalking organizzato?

Dietro allo stalking organizzato c’è secondo me la giudeo-massoneria, un sistema in cui hanno un metodo per portare avanti una dittatura mondiale e eliminare chi si oppone. Lo stalking organizzato è terrorismo giudaico-massonico internazionale. Per capire che ho ragione basti sapere che senza la copertura e la partecipazione dello stato, dei mezzi di “informazione”, dei servizi segreti, della polizia, di tutte le organizzazioni – finte – dei diritti umani e di tutti i partiti politici – li ho anche informati e non hanno fatto niente -, lo stalking organizzato non sarebbe mai possibile, e chi monopolizza questi elementi – un colpo di stato -, è la massoneria.